Blog

Una 'tenda' per sognare e stare bene!

31/05/2018 Una 'tenda' per sognare e stare bene!

Come scegliere le tende nella camera dei bambini? Le tende non sono un accessorio: arredano, ispirano l’immaginazione e, non ultimo, proteggono! E, se made of COEX garantiscono una protezione in più 100% fireproof e naturale!

Per scegliere l’arredo nella stanza dei bambini i criteri guida devono essere: sicurezza e funzionalità, ma anche attenzione a tutte quelle “condizioni” che favoriscano lo sviluppo dell’immaginazione e della creatività!

Oltre al colore delle pareti e dell’arredo, alla tipologia e alla posizione dei mobili sempre “a misura di bambino” (Maria Montessori docet!), la scelta delle tende è un elemento molto importante nella progettazione di un ambiente così prezioso per i bambini! Nella stanza di un bambino hanno, infatti, molte più funzioni che in quella di un adulto: se posizionate davanti alla finestra o se a baldacchino sopra il lettino, schermano luce e aria, contribuiscono a mantenere la temperatura desiderata e ad attutire i rumori, ma se posizionate altrove possono anche creare un piccolo spazio riservato per giocare e liberare la fantasia, lontano da occhi indiscreti! 
Quante volte da bambini abbiamo desiderato plasmare un nostro rifugio sotto una tenda per fare viaggi con la fantasia o avventure immaginarie? Che sia davanti alla finestra, o un sipario o drappo appeso in qualche angolo della camera da srotolare tutte le volte che si vuole, o ancora una vera e propria tenda da campeggio o una teepee conica degli indiani d’America, la tenda evoca immediatamente il bisogno di protezione, di nascondersi per essere trovati, di creare il proprio spazio segreto e di sogno incondizionato, tipico dei bambini! 
Allora, proprio perché le tende hanno funzioni e significati simbolici importanti ecco quali sono gli aspetti da considerare nella loro scelta!

DI QUALE COLORE?
La tinta neutra è sempre la più adatta per creare le condizioni di illuminazione migliori, oltre che per evitare colori troppo seri e cupi, di cadere in preferenze di genere scegliendo il rosa o l’azzurro o motivi troppo romantici o con una scadenza rispetto alle diverse fasi di crescita dei bambini. L’ideale sono i colori pastello e fantasie leggere, e, per modulare la luce fino al buio pieno, l’uso di pannelli oscuranti tono su tono abbinati alle tende. Le tinte delle fibre naturali e vegetali evocano, infine, la natura e un immediato senso di freschezza e benessere e riducono nella “sostanza” la netta separazione dall’esterno.

TINTA UNITA O DECORATE?
Spesso la tenda è vissuta dal bambino come una quinta sul mondo e per questo spontaneamente ne è attratto e ci gioca! Ma, come si sa, poiché i più piccoli sperimentano ogni cosa per via orale è bene che le tende oltre che prive di elementi decorativi facilmente rimuovibili e ingeribili, non siano state oggetto di colorazioni o trattamenti che possano rilasciare elementi tossici. La tecnologia COEX non prevede l'utilizzo di additivi chimici come ritardanti di fiamma o resine ignifuganti. Con COEX è la natura stessa ad alzare le barriere contro le fiamme affidando a fosforo, azoto e zolfo il prezioso compito di modificare “naturalmente” le molecole della cellulosa presenti nelle fibre e nei composti vegetali, rendendo così i materiali stabilmente più sicuri, 100% fireproof e biodegradabili. Oltre che anallergici! E sappiamo quanto anche i bambini soffrano di allergie!

DI QUALE MATERIALE?
A proposito del materiale è preferibile scegliere tessuti naturali, evitando quelli più delicati come la seta naturale e il lino che per una buona manutenzione necessitano di lavaggi più delicati. Alcuni tessuti, come per esempio il velluto, possono inoltre aiutare a tenere lontano il freddo e quindi sono maggiormente consigliati per stanze esposte a nord e in zone fredde, a patto che non siano troppo piccole e congestionate. In tema di sicurezza, poi, la scelta di un materiale naturale, velluto compreso, grazie a COEX può essere abbinata al requisito 100% fireproof: una prevenzione importante anche solo per quegli incidenti domestici che sono anche i più pericolosi e i più frequenti.
 

DI CHE TIPOLOGIA?
Giocare a nascondino dietro una lunga tenda è uno dei divertimenti preferiti dai bambini! Ecco perché li rende particolarmente entusiasti la scelta di abbondanti tendaggi ad anelli, purché rinforzati e ben ancorati a un’asta in legno o alluminio fissata al muro. In alternativa, soluzioni meno romantiche ma funzionali sono quelle “a pacchetto” o “a pannello”, un po’più sicure e facili da tenere “incolumi” e pulite perché limitano la possibilità di inciampo e accumulo della polvere. Va detto, inoltre, che è sempre opportuno evitare la presenza di cordini per l’apertura e chiusura, soprattutto se ad altezza bambino.
Infine tali soluzioni, possono regolare più facilmente l’intensità della luce, secondo esigenze che con le stagioni e le fasi di vita cambiano: dalla tutela del sonno alla luce migliore per studiare e fare i compiti. E, se le camere dei bambini sono gli spazi della casa che necessitano più spesso di essere rinnovati e di evolvere insieme a loro, il requisito di naturalità 100% fireproof è un “sempreverde”, se made of COEX anche “certificato!
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.

Chiudi

INFORMATIVA SULL’USO DEI COOKIE

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.
Nel seguito faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


TIPOLOGIE DI COOKIE

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

  • Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito.
  • Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.
  • Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Questo sito non utilizza cookie di questo tipo.

COOKIE DI TERZE PARTI


Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.


Google Analytics

Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. ("Google"). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per i gestori del sito riguardanti le attività sul sito web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia a questo link: https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia a questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout


Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.


Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti".

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.